Nuovo limite sul trasferimento di contante

Si informa la gentile Clientela che ai sensi del comma 3-bis dell’art. 49 del decreto antiriciclaggio D.lgs. 21 novembre 2007, n. 231 a decorrere dal 1 gennaio 2022 è vietato il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore in euro o in valuta estera, effettuato a qualsiasi titolo tra soggetti diversi, siano esse persone fisiche o giuridiche, quando il valore oggetto di trasferimento, è complessivamente pari o superiore a 1.000 euro.

Le nostre filiali sono a disposizione per qualsiasi chiarimento.