Il secondo appuntamento di The First Thursday

Il turismo al centro del secondo appuntamento di The First Thursday

Comunicato Stampa

“La competitività delle imprese turistiche e dei territori” è il titolo dell’incontro di giovedì 3 novembre in Cittadella dei Giovani, con la content partnership a cura di TurismOK.

Dopo il successo del primo evento incentrato sulla smart agriculture, con un pubblico numeroso ed interessanti spunti, The First Thursday si prepara al suo secondo appuntamento, questa volta incentrato sul turismo. “La competitività delle imprese turistiche e dei territori” è infatti il titolo dell’incontro di giovedì 3 novembre in Cittadella dei Giovani, con la content partnership a cura di TurismOK.

The First Thursday, organizzato da Cittadella dei Giovani e BCC Valdostana con il patrocinio dell’Università della Valle d’Aosta, vuole presentare, con un format innovativo ed uno stile “fresco”, tre temi (agricoltura, turismo, settore terziario) attraverso le parole, le esperienze e le storie dei principali rappresentanti dei tre settori, con un focus incentrato particolarmente su giovani, impresa e territorio.

Il programma del secondo appuntamento di The First Thursday

Si partirà alle 16.30, con l’introduzione ad opera di Orlando Bonserio, giornalista di AostaSera.it e moderatore dell’incontro, Jean Frassy, direttore della Cittadella dei Giovani, e Fabio Bolzoni, direttore generale della BCC Valdostana, per poi entrare nel vivo dei contenuti con Jean Paul Tournoud, direttore dell’Osservatorio Turistico della Valle d’Aosta di TurismOK, che presenterà dati e prospettive dei flussi turistici dell’estate valdostana.

Lo stesso Tournoud vestirà poi i panni del data analysis manager di TurismOK e, insieme a Maria Elena Udali, presidente Fipe Giovani Confcommercio Valle d’Aosta, e Giorgia Vigna Lasina, presidente dei Giovani Albergatori dell’ADAVA, parleranno della competitività dell’impresa, tra personale e digitalizzazione.

Cultura e attività outdoor sono sicuramente due punti di forza del turismo valdostano, ben rappresentati da due realtà come il Forte di Bard e la Pila s.p.a, presieduti rispettivamente da Ornella Badery e Davide Vuillermoz che, insieme a Aimé Pernettaz, destination manager di TurismOK, affronteranno il tema della competitività dei territori.

La giornata si concluderà con un aperitivo a chilometri zero, che rappresenterà un evento nell’evento e sarà presentato e preparato dall’Unione Regionale Cuochi Valle d’Aosta, con il Consorzio Vini della Valle d’Aosta come wine partner.

(image - 342,58 KB)
(image - 137,51 KB)